Elena La Verde

I giorni dell'anno

Vivo di frammenti


Vivo di frammenti incollati male
e non tornano all'uno
i contorni dell'altro.
I miei occhi distorti
vedono nebbia, il sole è lontano
maldestre mani
rompno i fili invisibili
che legano le nostre vite
il passo ubriaco dell'uomo
scivola sull'asfalto bagnato.

torna all'elenco delle poesie.